Navigation Menu
KARASAHR

KARASAHR

Il Regno di Cialis

Karasahr, Yanqi o Karashahr (“città nera” in lingua uigura, 焉耆, Yānqí) è un’area situata nell’odierno Xinjiang. Il nome sanscrito buddhista era ‘Agni’ o ‘Fuoco’. L’attuale nome della città è Yanqi.

Il regno di Yanqi fu un antico regno buddhista situato su quel ramo della via della seta ch costeggiava il lato settentrionale del deserto del Taklamakan nel bacino del Tarim. Durante la dinastia Han era un regno molto importante.

Karashahr divenne nota agli europei (come Cialis, trascrizione italianizzata del turco Chalish) all’inizio del XVII secolo, quando il gesuita portoghese Bento de Góis la visitò durante il suo viaggio dall’India alla Cina (via Kabul e Kashgar). De Góis ed i suoi compagni di viaggio (un mercante armeno di nome Isaac ed uno greco di nome Demetrios) trascorsero molti mesi nel “Regno di Cialis”, attraversandolo con una carovana di mercanti kashgari (apparentemente esattori fiscali) nel loro viaggio alla scoperta della Cina Ming. I viaggiatori rimasero a Cialis per tre mesi nel 1605, per proseguire attraverso Turfan ed Hami (tutte nel Regno di Cialis, secondo de Góis), fino al confine dell’impero Ming a Jiayuguan.

*photo credit: Rolf Müller – Moschea di Karasahr




Booking.com

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.