Navigation Menu
NANCHANG

NANCHANG

La capitale "rossa"

  • Categoria:
  • Nome e provincia: NANCHANG, JIANGXI

Cinta a ovest dai monti Jiuling e a est dal lago Poyang, Nanchang (南昌) è la capitale della provincia meridionale del Jiangxi, nonché uno dei principali snodi ferroviari del sud della Cina. Risulta infatti collegata alle città di Shanghai, Hangzhou e Changsha dall’alta velocità. L’economia locale è trainata perlopiù dalla produzione agricola e da alcuni settori industriali quali l’automotive, l’aeronautica e il comparto chimico e farmaceutico. Ospita due zone industriali di livello nazionale (la Nanchang Export Processing Zone e la Nanchang National High-tech Industrial Development Zone) e due di livello provinciale (la Jiangxi Sanghai Economic and Technological Development Zone e la Nanchang Yingxiong Economic and Technological Development Zone).

Ma Nanchang non è solo hi-tech e modernità. La città infatti vanta 2.200 anni di storia. In tutto sono 78 i siti di interesse storico, tra cui spicca il padiglione Tengwang (滕王阁), costruito nel 653 dal fratello dell’imperatore Taizong dei Tang (618–907) e celebrato dal poeta Wang Bo. Mentre a 30 chilometri dal centro, sui monti Xishan, sorge il palazzo Wanshou (万寿宫) costruito come tempio taoista durante la dinastia Jin (265-420).

Ma è forse il suo passato “rosso” ad aver accresciuto di più la fama della città. Nanchang viene infatti associata sopratutto alla rivolta che nel 1927 (Nanchang Qiyi) segnò la nascita dell’Esercito popolare di liberazione e il primo scontro diretto tra Comunisti e Nazionalisti dopo la rottura del primo fronte unito. Nanchang compare quindi tra le principali mete del “turismo rosso”, quello che prevede la visita di luoghi associati alla storia della Rivoluzione comunista e alla resistenza contro l’invasione giapponese.

 

NOME CINESE: 南昌
POPOLAZIONE: 3,7 milioni
ALTITUDINE: 48 metri slm
COME ARRIVARE: la maggior parte dei treni da Pechino, Shanghai, Xi’an, Chongqing, Shenyang arrivano alla Nanchang Railway Station, a circa 3 km dalla città. La West Railway Station serve invece anche diverse linee superveloci e costituisce una delle fermate lungo la tratta ad alta velocità Shanghai-Kunming.
MIGLIOR PERIODO PER UNA VISITA: ottobre, quando si tiene il festival dei granchi.

 

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.