Navigation Menu
TURPAN

TURPAN

L'antica città-oasi lungo la Via della Seta

Turpan (吐鲁番), anche nota come Turfan o Tulufan, è una città-prefettura dello Xinjiang settentrionale nota storicamente per la sua posizione strategica lungo l’antica Via della Seta. Collocata in una fossa tettonica la cui massima profondità raggiunge i 155 m al disotto del livello del mare (il punto più basso della Cina e il secondo più basso del Pianeta), Turpan è rinomata per le temperature elevate e suoi vigneti, concentrati nella parte nordest del centro urbano, dove è possibile passeggiare al fresco riparati dalla vegetazione. Completamente diverso il paesaggio presso le Montagne Fiammeggianti (50 km a est dalla città), il cui nome deriva dal colore rossiccio assunto dall’arenaria nelle ore più calde del giorno. Ai piedi dei rilievi montuosi un tempo sorgevano le antiche città di Gaochang e Jiaohe, di cui è tutt’oggi possibile ammirare le rovine. Le principali attrazioni sotto tutte concentrate ad est e ovest del centro urbano. molte delle quali lungo l’autostrada G312, che costeggia le Flaming Mountain verso oriente.

 

 

NOME CINESE: 吐鲁番
SUPERFICIE:   69.324 kmq
POPOLAZIONE:  570.000
ALTITUDINE:  – 150 metri slm
COSA VEDERE: Sistema idrico karez, Rovine di Jaohe e Gaochang, Grotte dei mille Buddha di Bezeklik, Flaming Mountains, Grape Valley.
COME ARRIVARE: con la linea ferroviaria Lanzhou-Urumqi. La stazione di Turpan tuttavia si trova a Daheyuan, 50 km dalla città. Il tragitto può essere fatto in taxi o con un servizio di navetta per un costo rispettivamente di 40 e 5 yuan.
MIGLIOR PERIODO PER UNA VISITA: tra luglio e agosto, in concomitanza con il festival dell’uva.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.