Navigation Menu
HEMU

HEMU

Il villaggio della minoranza di origine russa

A 1.400 metri di altitudine isolato dal mondo, il villaggio Hemu della minoranza Tuwa sulle rive del lago Kanas è uno dei posti più autentici che potete visitare in Cina, tanto da essere stato eletto tra i sei più bei villaggi cinesi dal China National Geography Magazine

Ci sono due storie diverse sulle origini del popolo Tuwa che popola le 80 case di legno del villaggio. La prima è una leggenda e vuole che siano discendenti dei soldati malati o disabili abbandonati dall’esercito di Gengis Khan. Ma i Tuwa constestano questa leggenda e sostengono di discendere dai russi, che si trasferirono dalla Siberia in Cina circa 500 anni fa.

Il Lago Kanas si trova vicino al confine con la Russia a 150 chilometri dalla contea di Buerjin. Il lago è circondato dai monti Altai in uno scenario simile a quello delle nostre Alpi. Il villaggio è a 2 chilometri a sud dal Lago e a  900 chilometri da Urumqi. La città più vicina è Altay e si trova a 200 chilometri.

Nel villaggio non ci sono alberghi. I Tuwa affittano comunque stanze o yurte mongole per i pochi turisti che visitano il villaggio.

 

 

NOME CINESE: 新疆喀纳斯湖畔图瓦村
ABITANTI: 250
ALTITUDINE:  1.400 metri slm
COME ARRIVARE: Un modo per arrivare al villaggio Hemu è quello di arrivare ad Urumqi. Poi, prendere un autobus per Bu’erjin, quindi in auto o in taxi fino al villaggio. Un’altra opzione è quella di prendere un aereo per Kanas Airport. Poi in auto o bus navetta per il villaggio.
MIGLIOR PERIODO PER UNA VISITA:  primavera o autunno (settembre-ottobre). Di inverno è possibile praticare diversi sport invernali nelle vicinanze e i Tuwa si sono attrezzati per ospitare fino a 500 persone nel loro villaggio.

Post a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.